Si sveglia dopo 11 anni dal coma e ritrova Federer al vertice ATP.

federer wimbledon

Un fan di Roger Federer si è svegliato dal coma profondo dopo 11 anni ed è rimasto incredulo quando ha saputo che il suo idolo era ancora lì, al vertice mondiale.

Alla fine del 2004 Federer, allora 23 enne, aveva appena completato una stagione sorprendente, vincendo tre dei quattro tornei del Grande Slam e confermandosi leader della classifica ATP.

Il 12 dicembre dello stesso anno lo spagnolo Jesus Aparicio fu coinvolto in un grave incidente stradale mentre stava festeggiando il suo 18 ° compleanno. E’ rimasto in coma 11 anni, fino al 27 agosto 2015. Quando riacquistò la parola chiese subito informazioni sulla sua famiglia, i parenti e gli amici ed anche del suo idolo di allora, Roger Federer.

“Il ricordo di Roger è stato come un lampo nella mia mente ”, dice Aparicio.

“Pensavo che ormai si fosse ritirato, ma quando mi hanno riferito che a 34 anni stava ancora giocando e che è ancora il numero due al mondo, ho pensato che mi stessero prendendo in giro. Non riuscivo a credere che ha raggiunto quota 17 titoli Slam. Sapevo che Federer era uno che di stoffa ne aveva, ma non avrei mai immaginato che potesse vincere tanto.”

Quando Aparicio nel 2004 subì un grave incidente, Federer guidava la classifica mondiale, seguito  da Andy Roddick. In quel periodo i nomi famosi degli altri giocatori all’interno della top 10 erano Marat Safin, Carlos Moya, Tim Henman, Andre Agassi, David Nalbandian, Guillermo Coria e Gaston Gaudio.

L’unico giocatore nel 2004 presente tra i top 10 e che nel 2015 è ancora in attività è l’australiano Lleyton Hewitt che però appenderà le racchette dopo l’Australian Open 2016 ed ora si trova alla 139 posizione ATP.

Aparicio ha visto quest’anno Roger giocare la 18esima finale di uno slam agli USOpen, contro un certo Novak Djokovic, un perfetto sconosciuto per lui. Il serbo infatti alla fine del 2004 era alla posizione 186 del ranking ATP.

“Sono rimasto stupito di vederlo giocare così bene. E ‘davvero incredibile ”, ha detto Aparicio. “E’ un peccato non averlo visto vincere, ma questo Djokovic gioca molto bene.”

Prima del suo incidente Aparicio stava risparmiando denaro per poter un giorno andare a Wimbledon e vedere dal vivo il suo campione preferito. Spera ancora di trasformare questo sogno in realtà. “Voglio vedere una sua partita prima del ritiro, forse il suo 18 ° Slam”, ha detto Aparicio. “Sarebbe il sogno della mia vita.”

federer tennis fan campioni atp

Hai già letto questo post? Sampras lettera a se stesso sedicenne

Condividi

Cosa ne pensi? Lascia la tua Idea