I benefici del TENNIS

benefici tennis

Ecco il parere dell’A.M.T.I. (Associazione Medici Tennisti Italiani) attraverso le parole del dott. Riccardo Dalle Grave

Numerosi studi hanno trovato che gli individui di tutte le età possono ottenere significativi benefici fisici e mentali praticando il tennis. Al contrario, varie ricerche hanno evidenziato che i comportamenti sedentari sono pericolosi e possono danneggiare la salute dell’individuo.

Quando alle persone è chiesto quali fattori potrebbero persuaderle ad abbandonare lo stile di vita sedentario per adottarne uno attivo, la ragione citata al primo posto è la raccomandazione dei medici. Ciò indica che i medici non hanno solo l’abilità, ma anche la responsabilità di promuovere e prescrivere un esercizio fisico salutare ai loro pazienti. Queste considerazioni suggeriscono che noi medici dell’A.M.T.I. possiamo giocare un ruolo importante nell’educare i nostri pazienti e i nostri conoscenti sui vantaggi per la salute di uno stile di vita attivo e del tennis in particolare. Inoltre, la nostra passione per il tennis e la nostra “forma fisica”, ottenuta con una pratica tennistica costante, possono giocare uno ruolo determinante per motivare i nostri pazienti e conoscenti a intraprendere questo piacevole e salutare sport.

La United States Professional Tennis Association (USPTA) ha recentemente sviluppato un’iniziativa nazionale chiamata “Tennis-For the Health of It!” in partnership con l’American College of Sports Medicine (ACSM) all’interno di un progetto chiamato “ l’esercizio fisico è una medicina ”. Questo sforzo di promozione della salute può aiutare a disseminare la conoscenza sui benefici del tennis sulla salute e può anche facilitare i medici a prescrivere e promuovere il tennis ai loro pazienti.

In linea con questo obiettivo, il consiglio direttivo dell’A.M.T.I. nella sua ultima riunione tenutasi presso il Circolo Polimeni di Reggio Calabria ha deciso di porsi tra i suoi obiettivi primari la diffusione della conoscenza sui benefici per la salute del tennis attraverso pubblicazioni (questa è la prima) e una conferenza che si terrà durante i prossimi campionati italiani di tennis per medici e odontoiatri. Per quanto riguarda i benefici generali per la salute, la conclusione di una revisione recentemente pubblicata dalla rivista PHYSICIAN AND SPORTMEDICINE è che praticare regolarmente il tennis è una delle strategie migliori per stare in salute e in forma.

Nel corso di una partita di tennis un tennista può percorrere da 5 a 11 km, con una durata media di ogni punto che varia da 3 a 7 secondi. Il tennis è tra cinque sport che bruciano più calorie in assoluto, molte più del nuoto, del canottaggio, delle escursioni a piedi e del golf. Numerosi studi hanno evidenziato che il tennis contribuisce a migliorare la fitness aerobica e anaerobica e perciò a incrementare sia la resistenza che la forza muscolare. Uno studio recente ha trovato che giocare a tennis tre ore la settimana a intensità moderata riduce della metà il rischio di mortalità per ogni causa.

I benefici associati al tennis includono anche il miglioramento significativo della funzione cardiovascolare e respiratoria, la riduzione del grasso totale corporeo, la diminuzione del rischio di sviluppare il diabete e le malattie cardiovascolari. Inoltre, recenti studi hanno dimostrato che il tennis fa mantenere ossa più forti – prevenendo lo sviluppo dell’osteoporosi sostenute da muscoli più forti e più flessibili. È stato anche osservato che i tennisti ottengono un miglioramento significativo della forza muscolare, della coordinazione e dell’agilità.

Il tennis apporta anche fondamentali benefici mentali e psicologici agli individui di tutte le età. Questi vanno dal miglioramento della fiducia in se stessi e dell’autostima nei bambini e negli adolescenti, al ridurre lo stress e al mantenere le abilità cognitive negli adulti. Il tennis aiuta anche a mantenere abitudini che richiedono autodisciplina, abilità di prendere le decisioni e responsabilità. Infine, in un’epoca caratterizzata dalla costruzione di città non camminabili, da uno stile di vita che predilige la pratica di attività sedentarie come la TV e il computer o di attività sportive eseguite da soli, il tennis, offre l’opportunità di praticare una sana pratica sportiva in città e di favorire lo sviluppo di positivi rapporti interpersonali: fattori che contribuiscono a migliorare la qualità della vita fisica, psicologica e sociale.

Questi dati provenienti dalla ricerca indicano che è difficile trovare uno sport migliore del tennis per gli individui che vogliono diventare fisicamente più attivi e migliorare le loro condizioni di salute. Ciò indica che

il tennis dovrebbe essere considerato uno sport da mettere al primo posto tra quelli da consigliare ai nostri pazienti, amici e conoscenti di tutte le età.

dott. Riccardo Dalle Grave

Presidente del Circolo Tennis Scaligero (VR)

Condividi

Cosa ne pensi? Lascia la tua Idea